iPhone

Come fare un controllo IMEI iPhone gratis nel 2017

Controllo IMEI su iPhone gratis

Hai bisogno di fare un controllo IMEI dell’iPhone? Bene, ti darò mostrerò tutti i modi possibili per farlo in maniera gratuita. Ricorda che potrai fare una verifica del codice IMEI ogni volta che vorrai ed è consigliato in alcuni specifici casi.

Controllo IMEI su iPhone gratis

Per ottenere delle informazioni specifiche di un determinato iPhone puoi utilizzare il codice IMEI. Infatti con questo codice identificativo si può risalire a tantissime informazioni, tra cui:

  • Modello dell’iPhone
  • Stato di blocco: se è stato bloccato via iCloud
  • Colore
  • Dimensioni
  • Numero seriale
  • Stato di garanzia
  • e altro ancora.

Ti starai chiedendo: come faccio a risalire a queste informazioni con un semplice codice? Tranquillo, ora ti spiegherò tutto. Mettiti comodo e prenditi qualche minuto per leggere approfonditamente tutta la guida.

Ti assicuro che riuscirai a risalire ad ogni informazione che vuoi su quel preciso iPhone. Ti consiglio vivamente di fare un controllo IMEI quando stai per acquistare un iPhone usato e non conosci bene il venditore.

Detto questo, possiamo iniziare. Pronto?

Indice

Cos’è e a cosa serve l’IMEI

IMEI è un codice numerico il cui nome deriva dall’acronimo di International Mobile Station Equipment Identity che è in grado di identificare qualsiasi dispositivo mobile (dallo smartphone al tablet) in maniera univoca.

Sostanzialmente è usato per conservare tutte le informazioni identificative di un determinato dispositivo. In questo caso, di tutti gli iPhone in circolazione.

Come trovare IMEI

Prima di tutto dovrai recuperare il codice IMEI per riuscire a verificarlo. Più che scontato, no? Per farlo ci vuole meno di un minuto. Segui i prossimi passaggi:

Prendi l’iPhone da cui vuoi estrarre le informazioni

Vai su Impostazioni > Generali > Info

In questa schermata potrai trovare la voce IMEI e il codice in chiaro:

Trovare IMEI su iPhone

Copia il codice IMEI su un foglio di carta o sul tuo smartphone e passa al fase successiva, ovvero controllare le informazioni all’interno. Ti consiglio anche di dare una lettura alla guida su come trovare IMEI di un iPhone perso o rubato.

Come fare il controllo IMEI

Siamo arrivati alla parte più interessante della guida, ovvero come estrapolare le informazioni dal codice IMEI di un iPhone. Purtroppo non esiste più uno strumento ufficiale (offerto da Apple) per fare ciò e conseguentemente dovremo affidarci a terze parti.

Esistono diversi siti che offrono dei servizi di controllo IMEI. Tuttavia ho notato che ne sono davvero tanti e non tutti sono affidabili, proprio per questo ho deciso di testarli e selezionare i migliori per te.

iUnlocker

Questo è lo strumento che preferisco in assoluto. Il motivo? E’ il più completo per quanto riguarda le informazioni che si possono ottenere e funziona sempre senza alcun problema. Ti basterà inserire il codice IMEI nell’apposito campo e cliccare sul pulsante blu Check.

iUnlocker

Dopo di che dovrai attendere qualche minuto prima di ottenere tutte le informazioni. Dopo l’attesa vedrai comparire tutti i dati specifici, tra cui stato di blocco e anche il colore/modello e quantità di memoria.

iPhoneIMEI

iPhoneIMEI tool

Anche questo strumento è molto interessante, ma garantisce meno informazioni. Come sempre ti basterà inserire il codice IMEI nello spazio dedicato e poi premere il tasto Enter o cliccare sull’icona della freccia.

Check IMEI di iPhoneOx

Come ultima soluzione abbiamo il servizo di verifica IMEI offerto da iPhoneOx, un noto portale americano. Così come i casi precedenti ti basterà inserire il codice IMEI e poi cliccare sul pulsante Check.

Check IMEI di iPhoneox

Prima di iniziare la ricerca delle informazioni, clicca su Non sono un robot in caso contrario non riuscirai a fare la verifica.

Supporto

Se non riesci a controllare l’IMEI dell’iPhone, puoi sempre chiedere un nostro supporto gratuito dal gruppo privato su Facebook. Ti daremo una soluzione nel minor tempo possibile. E’ una promessa.

Guide simili