Kodi

Kodi Italia: attivare IPTV con le liste M3U aggiornate

Kodi IPTV Italia

Hai scaricato Kodi ma non sai come usarlo per guardare i canali TV? Lo so, non è proprio immediato il funzionamento, ma lasciami dire che sei atterrato nel posto giusto. Oggi ti spiegherò nei dettagli come guardare tutti i canali TV su Kodi attraverso il sistema IPTV.

Kodi IPTV Italia

Se questa è la prima volta che ti cimenti in questo mondo, ti consiglio di leggere la guida all’uso di IPTV streaming in modo da procedere con più destrezza in qualsiasi tipo di procedimento.

Detto questo, ci tempo a sottolineare che Kodi Italia è il migliore media player per guardare i canali televisivi italiani attraverso il meccanismo IPTV e liste M3U. In questa guida vedremo come si configura la TV, come si caricano le liste e come si inseriscono i loghi dei canali televisivi.

Una volta terminata la lettura, credimi che avrai la possibilità di guardare i canali italiani sul tuo dispositivo senza nessun problema. Prenditi solo il tempo necessario per fare tutto. Non è necesario che tu sappia smanettare con il computer. La guida è semplice e soprattuto comprensibile da chiunque.

E’ importante! Volevo dirti…

Da qualche mese sto usando il servizio IPVanish per vedere Kodi in totale anominato, nascondendo la reale identità con criptografia avanzata. Ne ho provati tanti, ma con questo ho trovato la soluzione ideale. Dalla mia esperienza ho riscontrati questi vantaggi:

  • Miglioramento del flusso di streaming (no blocchi di visione e niente buffering)
  • Navigazione anonima sia su internet che con Kodi
  • Accesso illimitato a tutti i siti e contenuti bloccati in Italia

Puoi provare il servizio per 30 giorni e, se non sei soddisfatto, puoi richiedere un rimborso totale. Ah, dimenticavo di dirti che puoi usarlo anche su PC, TV Box, iOS e Android. Se vuoi maggiori informazioni, dai un’occhiata a questa guida.

Detto questo, possiamo partire. Tu sei pronto?

Indice

Kodi su TV e Smart TV

Kodi è un player che può essere installato su qualsiasi dispositivo, anche la televisione. Non importa se possiedi una Smart TV o una TV normale, potrai eseguire la procedura in ogni caso. Avrai bisogno solo di una buona IPTV Box e un po’ di pazienda per la configurazione. Nulla di complicato, non ti preoccupare.

ABox 2 IPTV

Al momento sento di consigliarti l’ultimo modello di ABOX A3 che tra l’altro è quella che utilizzo personalmente sulla mia TV principale. Ti regalano anche una Mini Tastiera Wireless per controllarla da remoto. Le prestazioni sono ottime e la configurazione è semplicissima. Tieni conto che Kodi è già installato sul dispositivo.

Non ti resterà che accendere la IPTV Box e avviare il player. Se invece vuoi dare un’occhiata alle alternative, ti consiglio di consultare la lista delle migliori TV Box su Amazon.

Kodi su computer

Puoi installare Kodi su un computer con qualsiasi sistema operativo: Windows, Mac e Linux. Quello di cui avrai bisogno sarà il file di installazione che puoi scaricare gratuitamente dal sito ufficiale.

Una volta scaricato, ti basterà cliccarci due volte per avviare la procedura di installazione. Terminato il processo, potrai avviare Kodi e seguire tutte le indicazioni successive di questa guida.

Kodi su iOS

Sapevi che puoi installare Kodi anche su iOS? Finalmente puoi portare IPTV anche sui tuoi dispositivi Apple senza dover utilizzare necessariamente il computer.

Di seguito le guide specifiche:

Kodi su Android

Per quanto riguarda gli utenti Android, la procedura è molto più semplice. Il motivo? L’app Kodi è disponibile direttamente sullo store Google Play e non sarà necessario fare altre procedure.

Ti basterà seguire questi passaggi:

  1. Vai su Google Play
  2. Cerca Kodi
  3. Clicca su Installa
  4. Aspetta la fine dell’installazione
  5. Avvia il player dal tuo smartphone

Nulla di più. Semplice, vero?

Impostare la lingua italiana

Al primo avvio, noterai che Kodi è in lingua inglese. Se vuoi, puoi impostare la lingua italiana con pochi e semplici passaggi. Ti basterà andare su System > Settings dal menu principale, cliccare su Appearance e infine su International:

Cambiare lingua Kodi

Ora cliccando su Language si aprirà la lista di tutte le lingue disponibilità, tra cui l’italiano. Cambia la lingua e torna al menu iniziale.

Ora Kodi è in italiano!

Attivare IPTV su Kodi

Arriviamo subito al nocciolo: ecco la procedura per attivare IPTV su Kodi ed inserire tutti i canali televisivi italiani.

  • Vai su Sistema > Impostazioni > Add-On
  • Clicca su I Miei Add-on e poi su Client PVR

Client PVR di Kodi

  • Scorri la lista fino alla voce PVR IPTV Simple Client e cliccaci sopra:

PVR IPTV Simple Client di Kodi

  • Ora premi su Abilita

IPTV è stata abilitato su Kodi!

Caricare le liste M3U su Kodi

Resta sempre nella schermata di PVR IPTV Simple Client e vai su Configura:

Configura PVR IPTV

Clicca su URL playlist M3U e inserisci l’indirizzo della tua lista:

URL Playlist M3U su Kodi

Nota bene: se vuoi aggiungere altri canali televisivi italiani, dovrai cercare altre liste autoaggiornati presenti sul web.

Importante: attento ai contenuti delle liste m3u, devi assicurarti che non contegono nessun contenuto che viola il diritto d’autore (copyright). Ti consiglio di aprire il file con un semplice programma (ad esempio blocco note) e vedere se ci sono canali come Sky Italia o Mediaset Premium. In quel caso non utilizzarla la lista perché potresti avere dei problemi legali.

Ricorda che usufruire di qualsiasi materiale coperto da diritti d’autore senza averlo acquistato legalmente è contro la legge. Utilizza queste informazioni solo per fini informativi. Non ci assumiamo alcuna responsabilità nel caso decidessi di utilizzarle per guardare contenuti illegali.

Andrai contro la legge e potresti essere perseguito penalmente e civilmente. Te lo dico per farti essere consapevole a cosa potresti andare incontro. Guarda solo i canali che non violano il diritto d’autore.

Se vuoi avere maggiori informazioni in merito alla configurazione di PVR IPTV Simple Client, puoi dare uno sguardo alla mia guida dettagliata.

Caricare le liste con Playlist loader

Esiste anche un altro metodo per inserire le liste m3u su Kodi. Grazie ad un Add-on chiamato Playlist Loader potrai aggiungere le liste IPTV in maniera semplice e veloce.

  • Vai su Sistema > Gestione File
  • Fai due click su Aggiungi Sorgente nella parte Root A
  • Ora clicca su Nessuno

Aggiungere sorgente su Kodi

  • Inserisci la url: http://fusion.tvaddons.ag
  • Premi su Fatto:

Inserisci URL sorgente su KODI

  • Inserisci un nome a piacere per la repo, io ho scelto: TVaddons
  • Ora torna nella Home e poi clicca su Sistema > Add-on > Installa da un file zip
  • Vai sulla voce TVaddons > kodi-repos > International

TvAddons Kodi

  • Ora cerca la voce hebrew-repository.xbmc-istrael-x.x.x.zip e cliccaci sopra per installarla:

Installa da file su Kodi

  • Vai su Installa da respository
  • Clicca su XBMC Israeli Streaming Sites > Playlist Loader e poi su Installa

Playlist Loader su Kodi

  • Quando si è conclusa l’installazione, potrai tornare al menu principale e andare su Video > Add-on e troverai la voce Playlist Loader
  • Cliccaci sopra e poi su Add a new list:

Aggiungere nuova lista m3u da Playlist Loader

  • Scegli il nome della lista a piacere
  • Clicca su New Remote List
  • Inserisci la URL della lista M3U aggiornata
  • Clicca su Fatto

La lista è stata caricata!

Inserisci TV nel menu

Per inserire la voce TV nel menu principale di Kodi, dovrai aver completato l’inserimento di almeno una lista IPTV.

  • Ora vai su Sistema > TV
  • Clicca su Abilitato
  • Ti apparirà la la voce nel menu:

TV su Kodi

Nota bene: se non vedi nulla, dovrai riavviare Kodi e poi ripetere l’operazione.

Buona visione.

Potenziare Kodi

Dai più potenza Kodi. Come già detto in precedenza, puoi utilizzare il player in modalità anonima. Grazie a IPVanish puoi guardare la TV su Kodi criptando la tua identità. Non entrerai in nessun log.

Inoltre questo servizio è in grado di sbloccare tutti i contenuti geo-limitati (come Netflix, Rai e Mediaset). In conclusione, potrai usare Kodi con delle prestazioni migliori sotto ogni punto di vista. Come se non bastasse, se non sei soddisfatto puoi richiedere un rimborso completo entro 30 giorni dall’acquisto.

Lo sto utilizzando da qualche mese e devo dire che mi sto trovando molto bene.

Supporto

Se vuoi ricevere un supporto gratuito a Kodi Italia e i suoi migliori Addon, accedi alla nostra community su Facebook. Se invece vuoi ricevere le offerte esclusive che riserviamo solo ai nostri utenti, allora dovrai accedere al canale di Telegram.

Guide simili